Dipendenza da internet: come scoprirla e come affrontarla

2 Maggio 2024

Tempo di lettura: 4 min.

Al giorno d’oggi, l’iperconnessione è diventata una costante nella vita di molte persone. Tuttavia, è essenziale mantenere un uso consapevole e controllato di internet e delle nuove tecnologie, specialmente considerando i rischi per la salute psico-fisica e le relazioni sociali, soprattutto per i minorenni.

La dipendenza da Internet, soprattutto nella preadolescenza e nell’adolescenza può manifestarsi come una sindrome in cui i bambini non riescono a fare a meno della rete e provano disagio quando ne sono privati. Tuttavia, anche al di là dei casi estremi, un uso eccessivo di Internet e delle tecnologie può avere effetti negativi.

Cos’è la dipendenza da internet?

La dipendenza da internet è infatti una condizione comportamentale in cui una persona perde la capacità di moderare il proprio utilizzo di internet o di altri dispositivi online. Spesso è considerata una forma disadattiva di affrontare lo stress della vita e associata alla dipendenza da videogiochi.
Questo fenomeno sta diventando sempre più riconosciuto a livello globale, specialmente in Paesi come la Corea del Sud, dove è stato identificato come un problema di salute nazionale. Per questo gran parte della ricerca sull’argomento è stata condotta in Asia (famoso il caso degli Hikikomori (persone che scelgono di limitare la propria vita sociale isolandosi e comunicando solo attraverso sistemi che garantiscano il pieno controllo della comunicazione stessa, come quelli informatici), ma la dipendenza da Internet è anche una preoccupazione crescente in nazioni sviluppate come Nord America ed Europa, in cui tuttavia manca un parametro oggettivo per categorizzare l’uso “eccessivo” di Internet, e spesso l’uso incontrollato della rete e dei social network può derivare da altre problematiche sottostanti.

I sintomi della dipendenza da internet

Anche se non esiste una definizione standard per identificare la “dipendenza da internet”, è fondamentale prestare attenzione a eventuali segnali che possono indicare il problema:

  • Passare così tanto tempo online da trascurare i bisogni primari, come il sonno e il cibo.
  • Provare sentimenti di rabbia, tensione, ansia o depressione quando non si può accedere a internet.
  • Sentire un crescente bisogno di essere online e desiderare costantemente dispositivi migliori per navigare in rete.
  • Ricorrere a discussioni e bugie riguardo al tempo trascorso online, oltre a manifestare segni di isolamento sociale e scarse prestazioni accademiche.

Origine e prevenzione della dipendenza da internet

La dipendenza da internet può svilupparsi da una serie di fattori interconnessi: la crescente facilità d’accesso a internet grazie alla diffusione di dispositivi come smartphone e tablet ha reso l’uso della rete estremamente immediato e pervasivo. Inoltre, internet offre una gratificazione istantanea attraverso giochi, social media e altre attività online, il che può rendere difficile per gli individui staccarsi dalla rete. Alcuni fattori personali possono poi aumentare la suscettibilità alla dipendenza da internet: individui con problemi personali come ansia, depressione o bassa autostima potrebbero essere più inclini a ricorrere all’uso eccessivo di Internet come meccanismo di coping.
Per prevenire la dipendenza da internet, è importante adottare una serie di strategie. Innanzitutto, è essenziale impostare dei limiti di tempo chiari per l’utilizzo di Internet, inclusi periodi di pausa durante lo studio o dopo le attività online. Promuovere un equilibrio tra attività online e offline è altrettanto fondamentale, incoraggiando una varietà di attività offline come sport, hobby e interazioni sociali faccia a faccia.
Inoltre, è cruciale fornire un adeguato supporto emotivo, creando un ambiente in cui i bambini si sentano a proprio agio a parlare dei loro sentimenti e delle loro esperienze online. Insegnare l’importanza dell’autocontrollo è un altro aspetto chiave, educando i bambini sul bisogno di bilanciare l’uso di Internet con altre attività e di controllare il proprio utilizzo della rete.
Infine, monitorare attentamente l’uso di Internet è essenziale. Tenere traccia del tempo trascorso online e intervenire tempestivamente se si notano segni di dipendenza o disagio può aiutare a prevenire il peggioramento della situazione.

Come comportarsi se si ritiene che il proprio figlio sia a rischio dipendenza da internet?

Se si ritiene che il proprio figlio sia a rischio di dipendenza da Internet, è importante affrontare la situazione con sensibilità e tempestività. Partire dal Decalogo NeoConnessi potrebbe un’idea per promuovere un uso consapevole delle tecnologie e una autoregolazione che potrebbe ridurre il rischio di dipendenza. Ma si può fare anche altro: 

  • Comunicazione aperta: parlate con vostro figlio in modo aperto e non giudicante. Fate sapere che siete preoccupati per il suo benessere e che siete lì per supportarlo.
  • Osservazione dei segni: prestate attenzione ai segni di dipendenza da Internet, come il ritiro sociale, i cambiamenti nell’umore, l’irritabilità quando è impossibile connettersi, la negazione o il minimizzare l’uso eccessivo di Internet.
  • Promozione di attività alternative: incentivate vostro figlio a partecipare a attività offline, come lo sport, l’arte, la lettura o l’interazione sociale con gli amici. Offrite alternative piacevoli e stimolanti che possano sostituire l’uso eccessivo di Internet.
  • Monitoraggio e sostegno: monitorate attentamente l’uso di Internet di vostro figlio e offrite sostegno emotivo e pratico durante il processo di recupero. Mostrate comprensione e pazienza mentre lavorate insieme per affrontare la situazione.

Conclusione e risorse utili

Affrontare la dipendenza da internet è fondamentale per promuovere il benessere digitale dei nostri figli. Educare sulla prevenzione e gestione della dipendenza, insieme a una sana educazione digitale, può aiutare i giovani a navigare in modo sicuro e consapevole nel mondo digitale, trovando un equilibrio tra online e offline che favorisca una vita sana e felice. 

Inoltre, per sostenerti nel tuo ruolo di genitore digitale, NeoConnessi ha messo a punto il corso di formazione per genitori “Famiglie digitali oggi: navigare insieme in sicurezza”. Scopri di più!

 

Consigli e Risorse

Fiducia e controllo

Fiducia e controllo

Sfruttare al meglio le risorse della rete è importante, ma occorre conoscerne anche i rischi. Ormai Internet e device permettono ...
Le opportunità di Internet

Le opportunità di Internet

Internet può essere una risorsa preziosa per aiutare i bambini a imparare cose nuove e, allo stesso tempo, allenare quelle ...
Benessere digitale in famiglia

Benessere digitale in famiglia

Il benessere digitale, in inglese digital wellbeing, è quello stato di buona salute psicofisica derivante da un rapporto sano con ...