a cura della Redazione

Oggi vi presentiamo una selezione di quattro esperienze gratuite online da condividere con i vostri figli, che spaziano per tematica e luogo, e vi portano un po’ a spasso per l’Italia e oltre, sott’acqua, in cucina e tra le onde elettromagnetiche… Navigando su Internet in questi tempi si trovano diverse proposte di esperienze a distanza, voi avete scoperto qualche iniziativa che consigliate? Scriveteci nei commenti in fondo all’articolo.

Ecco il nostro menu di oggi:

Immersioni nell’acquario di Genova
Prosegue l’impegno dell’Acquario di Genova nel coinvolgere le famiglie nonostante la chiusura. Il pubblico è invitato a immergersi virtualmente nelle sue vasche grazie a tre video realizzati con tecnologia subacquea a 360°, in collaborazione con StudioQuida Communication 360°, Carlo Da Gradi giornalista collaboratore della testata Focus e il naturalista Francesco Tomasinelli. Tuffiamoci insieme ai figli e osserviamo le creature acquatiche: squali, lamantini e colorati abitanti della scogliera corallina direttamente dall’interno del loro ambiente! I video a 360° sono fruibili da tutti i dispositivi, basta avviare il video utilizzando lo smartphone, e girare lo schermo a 360° per esplorare i contenuti intorno.

 

Louvre Kids in lingua
Sono tanti i musei che in questi tempi propongono visite virtuali e contenuti da fruire a distanza. D’interesse per chi vuole offrire un’esperienza in lingua (inglese e francese) come se si fosse davvero in viaggio, il Louvre offre un percorso tematico per bambini e bambine nella sezione “Louvre Kids” del sito. Cosa si trova all’interno? Cinque storie su Napoleone Bonaparte in Egitto (in inglese) e approfondimenti su alcune delle più celebri opere del museo, come la Gioconda, la Venere di Milo, la Dama di Auxerre, il diamante Reggente. Ma anche una galleria di immagini di altre opere da scoprire, e quattro racconti estivi tra le stanze del museo (in francese con trascrizione in inglese) animati da un’attrice professionista.

 

Rai Radio Kids
Rai Radio Kids trasmette una programmazione per la fascia di età tra i 2 e i 10 anni che include colonne sonore di cartoni animati, fiabe, educazione all’ascolto e alla lettura. Oltre ai programmi in onda, si possono ascoltare i podcast! Un’idea è proporre l’ascolto a bambini e bambine durante la colazione, o la merenda, quando si passa del tempo insieme, per poi commentare e parlarne insieme. Tra i podcast si trova “I libri di Radio Kids” che presenta un titolo diverso per ogni puntata, e “In cucina con Rai Radio Kids” in cui si presentano ricette e ospiti celebri che danno tanti spunti per piatti per grandi e piccoli, oltre alle avventure del malvagio “Krud dal pianeta Cott”.

Cucinare con i bambini
Infine, un’idea per usare la Rete insieme è guardare (e preparare) le ricette di mamma e figlia che propone la youtuber Erica Liverani. Si trovano ricette semplici, presentate insieme alla figlia Emma:

 

Buon divertimento a spasso nella Rete!