Esplorazioni virtuali

1 Luglio 2020

Tempo di lettura: 2 min.

Da sempre gli animali destano curiosità nei bambini diventando centro di interesse per esplorare il mondo. La relazione con loro stimola la scoperta e insegna ai più piccoli a osservare, classificare, studiare e prendersi cura degli altri. L’osservazione dei fenomeni naturali, sia che si tratti di un’esperienza in presenza sia di un’osservazione virtuale, si rivela dunque un input estremamente importante per la formazione dei bambini e per il loro sviluppo cognitivo.

Ci sono animali e fenomeni naturali che abbiamo la fortuna di osservare dal vivo durante le nostre passeggiate al parco e scampagnate all’aria aperta, appostati in rispettoso silenzio. Per esplorare le terre lontane ed essere testimoni della loro vita selvatica, invece, arrivano in aiuto le webcam: telecamere montate in zone dove è più facile il passaggio di esemplari.

In Rete è possibile accedere a webcam sparse in tutto il mondo, sugli alberi, in riva ai fiumi, sott’acqua e nei boschi, che raccolgono immagini di animali nel loro habitat naturale. Riprese emozionanti sia per semplici appassionati sia per esperti biologi. Direttamente dal salotto di casa propria basta accedere agli appositi siti e con un click far partire un tour virtuale delle bellezze naturali che più vi interessano e andare alla ricerca degli animali più affascinanti, misteriosi e leggendari del Pianeta! Questi vi compariranno in tutta la loro maestosità proprio come fossero a pochi metri da voi.

Il sito che raccoglie la migliore selezione di webcam attive è Explore.org. Qui potrete spaziare da scene di vita selvaggia sorprendendo per esempio un elefante che fa il bagno in una pozza o un orso che passeggia in cerca di cibo, a vicende più domestiche come una cagnolina che allatta i suoi cuccioli. Le webcam sono suddivise per categorie di parchi o specie animali, per rispondere alle curiosità di tutti.

Su Webcamtaxi andare alla scoperta di animali liberi e luoghi misteriosi è facile e divertente: una mappa dell’intero globo situata in homepage mostra la disposizione delle telecamere nei 5 continenti. Selezionando le destinazioni preferite si può costruire il proprio tour ideale. In un angolo remoto di terra affacciata di fronte all’isola di Vancouver si assiste alla comparsa di balene e leoni marini mentre in Florida ci si può immergere per ammirare i colori della barriera corallina. Immancabile, poi, una visita al Aberdare National Park in Kenya, dove una webcam riprende i bufali che si rinfrescano nelle acque di un laghetto al riparo dai grandi predatori. Qui non ci sono neanche problemi di fuso orario con l’Italia, ma è meglio collegarsi all’alba o al tramonto quando gli animali sono più attivi.

L’agenzia turistica www.andbeyond.com offre alle famiglie safari virtuali con guide specializzate in diretta streaming sui suoi canali YouTube e Facebook. Nei parchi e nelle riserve naturali africane (e non solo) potrete osservare da vicino specie protette e a rischio di estinzione.

Rimanendo in Italia, il parco del Gran Paradiso, in Valle d’Aosta, e il Parco Nazionale dello Stelvio hanno diverse webcam posizionate in tutta la riserva per esplorare flora e fauna del nostro Bel Paese. Mentre sul grattacielo Pirelli di Milano si trovano gli amatissimi Giulia & Gio, i falchi pellegrini che qui hanno costruito il loro nido.

Non vi resta che coinvolgere tutta la famiglia, pronti per scoprire insieme quale animale farà capolino?

La magia della natura è a portata di click!

Consigli e Risorse

Fiducia e controllo

Fiducia e controllo

Sfruttare al meglio le risorse della rete è importante, ma occorre conoscerne anche i rischi. Ormai Internet e device permettono ...
Benessere digitale in famiglia

Benessere digitale in famiglia

Il benessere digitale, in inglese digital wellbeing, è quello stato di buona salute psicofisica derivante da un rapporto sano con ...
Pericoli della Rete

Pericoli della Rete

I minori che usano di più Internet sono più esposti al rischio di vivere esperienze negative, ma questo non si ...