Imparare a scrivere veloce: strumenti online per la dattilografia

11 Gennaio 2022

Tempo di lettura: 3 min.

Se a fine Ottocento quella del dattilografo era una vera e propria professione, che richiedeva competenze specifiche e preparazione, con l’avvento del computer il fatto di saper scrivere in maniera agevole e rapida viene dato per scontato e sempre più persone si trovano infatti a dover fare i conti con la tastiera… E a imparare a scrivere veloce.

In particolare i più piccoli, i cosiddetti nativi digitali, con tutta probabilità avranno a che fare con il computer e la tastiera in ambito scolastico, lavorativo o personale. E prendere appunti, fare riassunti, scrivere la tesi, lavorare su documenti condivisi sono tutte attività che richiedono un’elevata abilità di digitazione e il fatto di saper scrivere veloce permette di risparmiare tantissimo tempo rispetto alla scrittura a mano, sfruttando così tutte le potenzialità del device. Al contrario, quando è difficoltoso scrivere a computer, questo può diventare un intralcio anziché uno strumento da sfruttare: ci si concentra sulle lettere da digitare e non sul contenuto di ciò che si sta scrivendo, ritardando la comprensione.

Per questi motivi noi di NeoConnessi vogliamo perciò consigliarti due strumenti digitali per preparare i tuoi figli all’approccio con la tastiera in maniera divertente!

IMPARARE A SCRIVERE VELOCE: TUTORE DATTILO

Tutore Dattilo è un software gratuito che si propone di “aiutare i bambini, ma anche gli adulti meno esperti, all’uso della tastiera del computer. Da tempo uno dei pochi strumenti online per imparare a scrivere correttamente, si è recentemente rinnovato con una versione Pro e un manuale teorico. L’interfaccia è estremamente semplice, ma anche molto intuitiva. L’utente può scegliere tra frasi predefinite di difficoltà crescente, esercizi specifici di dattilografia oppure la modalità scrittura creativa per imparare a scrivere veloce di ciò che si vuole! 

Al termine di ogni sessione, Tutore Dattilo elabora un report degli errori commessi e del tempo di battitura, in modo da poter monitorare i propri progressi. 

Scopri Tutore Dattilo!

 

IMPARARE A SCRIVERE VELOCE: SCRIVERE VELOCI CON LA TASTIERA

Scrivere veloci con la testiera è un progetto di Flavio Fogarolo e del Centro Erickson, casa editrice e centro studi diventati un punto di riferimento in Italia per la didattica inclusiva e l’integrazione degli studenti con disturbi dell’apprendimento.

In che cosa consiste? Il sottotitolo dice tutto: “Nuovo programma di giochi per imparare a digitare con 10 dita”. Il progetto è dunque dedicato ai bambini delle elementari e delle  medie che desiderino imparare a digitare correttamente e velocemente in maniera estremamente divertente! Scrivere veloci con la tastiera propone un vero e proprio percorso di addestramento in dieci tappe, graduato e metodico: tanti giochi divertenti che obbligano i bambini a guardare lo schermo e non i tasti mentre scrivono. Inoltre, il percorso consente di registrare i risultati (il tempo impiegato per digitare e gli errori commessi) per tenere traccia dei progressi e avanzare nel percorso!

La risorsa digitale del Centro Erickson è disponibile a pagamento in versione in CD Rom come Applicazione. La versione CD Rom contiene, inoltre, una guida per i genitori (o per il personale educante) in cui vengono fornite tutte le indicazioni didattiche su come organizzare l’attività: come aiutare i figli a impostare bene le mani, come insegnare loro il metodo, come incentivare la loro motivazione e tanti altri consigli per sostenerli nel modo più adeguato durante il loro percorso di apprendimento.

Scrivere veloci con la tastiera è una risorsa utilissima per tutti i bambini, in particolare però per gli studenti che presentano dei Disturbi Specifici di Apprendimento e che dunque utilizzano il computer come strumento compensativo della scrittura.

Scarica Scrivere veloce con la tastiera

 

Ti piace l’idea di supportare l’apprendimento dei tuoi figli con gli strumenti digitali?
Scopri le migliori applicazioni per allenare la mente!

Articoli correlati

Quali capacità sociali nell’era digitale?

Quali capacità sociali nell’era digitale?

Lui è Gary Chapman, scrittore, speaker radiofonico e consulente relazionale; lei Arlene Pellicane, speaker e autrice. Entrambi americani, insieme hanno ...
Challenge online: sfide e competizioni sul web

Challenge online: sfide e competizioni sul web

Il fenomeno delle challenge, letteralmente sfide o competizioni, è sempre più diffuso sul web e suscita l’interesse di un gran ...
no alle discriminazioni

Stereotipi e discriminazioni: 4 app per evitarli

“Più di 3 studenti su 5 dichiarano di essere stati vittime di discriminazioni e hanno vissuto sulla propria pelle violenze ...