Letture sotto l’ombrellone

22 Luglio 2020

Tempo di lettura: 2 min.

È risaputo come la lettura sia di grande beneficio per l’apprendimento del bambino. Leggere migliora il linguaggio, rilassa, favorisce la creatività e l’immaginazione, apre la mente su contenuti nuovi e inesplorati. Una buona abitudine da coltivare fin da piccoli, sia in compagnia di un genitore che legge a voce alta sia in autonomia.

Quale momento migliore dell’estate per dedicarsi a questa pratica?

Ecco alcuni consigli di lettura che trattano il tema della tecnologia, dagli strumenti al loro utilizzo, in modo appassionante e coinvolgente. Una selezione capace di stimolare la curiosità e l’interesse dei vostri figli per il mondo del digitale. Per imparare divertendosi.

Apprendisti coder di Sean McManus e R. Magar, di Editoriale Scienza, è un manuale illustrato dedicato ai bambini della scuola primaria per avvicinarli in modo giocoso alla programmazione digitale. Il libro offre informazioni base su cosa sia il codice binario, sui linguaggi più utilizzati per parlare con i computer e su Scratch, il linguaggio base elaborato dal MIT Media Lab da cui ogni bambino può partire per iniziare a programmare utilizzando blocchi visuali e non righe di codice. Alle schede di approfondimento sono affiancate attività di verifica e giochi a tema, come la Sfida di Programmazione Robot o il Coding Memory. Un percorso a tappe con obiettivi progressivi grazie al quale i bambini scopriranno cos’è il coding e impareranno a creare semplici animazioni e a costruire pagine web.

Età di lettura: da 8 anni

NO APP di Daniela Bassi, Edizioni Lapis, è un activity book pieno di idee e suggerimenti pratici per usare lo smartphone in modo creativo e costruttivo. Il libro fa parte di un progetto educativo che promuove l’utilizzo attivo dei dispositivi digitali per creare qualcosa di espressivo e personale e che mette al centro del processo creativo la persona e non la tecnologia. Creatività è la parola d’ordine. In ogni capitolo del libro un artista diverso guida il lettore in attività in bilico tra il digitale e l’analogico, come realizzare autoritratti, dar vita a uno spettacolo d’ombre o, ancora, provare a fotografare sdraiati a terra.

Età di lettura: da 8 anni

Sempre di Editoriale Scienza è Cyberbulli al tappeto. Piccolo manuale per l’uso dei social  di Teo Benedetti e Davide Morosinotto, un libro nato per affrontare apertamente con i ragazzini un tema molto delicato: quello del bullismo on line. In cosa consistono flaming e denigration? Chi è un troll? E uno stalker? Cosa fare se si viene derisi o isolati? Una piacevole lettura che insegna come usare social network, app e Internet in sicurezza, offrendo sia spunti teorici sia suggerimenti pratici. Perché per utilizzare al meglio la tecnologia digitale è bene conoscere potenzialità e rischi.

Età di lettura: da 11 anni

Buona lettura!

Consigli e Risorse

Fiducia e controllo

Fiducia e controllo

Sfruttare al meglio le risorse della rete è importante, ma occorre conoscerne anche i rischi. Ormai Internet e device permettono ...
Benessere digitale in famiglia

Benessere digitale in famiglia

Il benessere digitale, in inglese digital wellbeing, è quello stato di buona salute psicofisica derivante da un rapporto sano con ...
Le opportunità di Internet

Le opportunità di Internet

Internet può essere una risorsa preziosa per aiutare i bambini a imparare cose nuove e, allo stesso tempo, allenare quelle ...