Fare musica: un gioco da ragazzi!

29 Ottobre 2019

Tempo di lettura: 2 min.

La musica è un linguaggio universale che ha un ruolo fondamentale nel processo di crescita dei bambini. Favorirne non solo l’ascolto ma anche la pratica permette lo sviluppo di potenzialità espressive e creative. Costituisce una risorsa e un mezzo per comunicare e raccontarsi.

Ci sono App che insegnano ai bambini le note musicali, a leggere gli spartiti e li avviano alla conoscenza degli strumenti musicali. Altre App invece insegnano proprio a suonare uno specifico strumento, a creare e ideare una propria composizione.

 

Le app per fare musica

Sicuramente queste applicazioni non sostituiscono le lezioni di un maestro e la pratica di uno strumento ma per iniziare ad avvicinarsi e completare il proprio studio possono essere veramente efficaci.

Suonare il pianoforte usando uno smartphone potrebbe sembrare soltanto un modo per giocare e passare il tempo. In realtà alcune applicazioni sono così sofisticate, che non solo permettono di creare melodie e suonare sullo schermo, ma consentono di imparare con istruzioni guidate e tutorial interattivi.

Eccone alcune gratis che abbiamo selezionato per voi.

 

Perfect Piano, una tastiera digitale

Questa applicazione funziona come una tastiera digitale di un pianoforte da suonare liberamente.

Si può scegliere il tipo di piano da suonare e mettere a fuoco una particolare parte della tastiera per poter suonare le note giuste.

Se si hanno più smartphone, è possibile anche metterli uno affiancato all’altro.

Si possono provare le canzoni gratuitamente, e a seconda della propria esperienza permette di scegliere tra tre diversi livelli: Facile, Medio e Difficile.

Guardate il video per un’anteprima:

 

Bandimal, la composizione musicale

Questa applicazione presenta un modo divertente, non convenzionale e semplice per avvicinare i bambini al mondo della composizione musicale.

Dà infatti la possibilità a chi non conosce le regole della composizione di creare musica.

L’obiettivo è quello di far agire i protagonisti dell’applicazione tramite la selezione di blocchi sonori: 9 animali da combinare a 5 tonalità (la scala è pentatonica per semplificare), ad ogni animale corrisponde uno strumento musicale e a ogni suono è associata una particolare trasformazione animata.

Guardate il video per un’anteprima:

 

Incredibox per mixare suoni

L’app consente di mixare una serie di suoni campione per produrre il proprio ‘beat’.

Si parte scegliendo una tra le 5 versioni musicali attualmente disponibili, ognuna delle quali mette a disposizione un range di ritmi o motivi, rappresentati da altrettante icone.

Basta trascinare l’icona corrispondente su uno dei personaggi che ‘canticchieranno’ la nostra traccia per ottenere una base da inserire nella nostra personale playlist.

È possibile attivare o disattivare i singoli suoni, per variare la composizione e registrare le proprie tracce.

Oltre a scatenare la libera creatività musicale, l’app ha un’ulteriore componente di gioco: bisogna indovinare il mix corretto per sbloccare delle brevi animazioni aggiuntive.

Inoltre, la forte componente social rafforza la dimensione ludica: è infatti possibile condividere la propria composizione sui social e farla votare dai propri amici. I mix più votati appaiono nella classifica Top 50 consultabile all’interno dell’app.

Guardate il video per un’anteprima:

 

 

 

Consigli e Risorse

Vivere e comunicare in Rete

Vivere e comunicare in Rete

Nelle interazioni in Rete, tutti, bambini e adulti, rischiamo di perdere di vista l’umanità di chi si trova al di ...
Più sicuri in rete

Più sicuri in rete

Social e app permettono ai nostri figli un accesso pressoché illimitato a contenuti che potrebbero non essere adatti alla loro ...
Benessere digitale in famiglia

Benessere digitale in famiglia

Il benessere digitale, in inglese digital wellbeing, è quello stato di buona salute psicofisica derivante da un rapporto sano con ...