Rubrica Genitori Tech

Dedicata a voi genitori è la nuova rubrica “Genitori Tech” tenuta da mamme e papà blogger, esperti di tutti i temi legati all’educazione digitale dei bambini.

All’interno di questo spazio trovi articoli che raccontano in prima persona l’esperienza di genitori che, come te, sono alle prese con l’ingresso delle nuove tecnologie nella vita familiare e in quella dei propri figli. 
I contenuti sono guidati da un approccio attento e consapevole al digitale, che cerca di evitare i pericoli ma valorizza le opportunità offerte dai nuovi media.

Una raccolta di testimonianze intime, appassionanti e rappresentative del mondo dei genitori di cui puoi fare tesoro.

Alla rubrica collaborano le mamme e i papà blogger di Mamamò, il famoso portale che promuove la cultura e l’alfabetizzazione digitale di adulti e bambini, vincitore nel 2018 del premio Andersen come Migliore progetto digitale.

Elisa Salamini

Attiva in rete da vent’anni, è ogni giorno alle prese con i temi dell’educazione digitale: sul portale Mamamò, dove segnala buone prassi e contenuti multimediali di qualità, e in giro per l’Italia, dove incontra insegnanti, bibliotecari e genitori in cerca di buoni consigli sul digitale per ragazzi. Ma il campo di battaglia più duro è quello domestico, dove è alle prese con una bambina di 10 anni innamorata di TikTok e un tredicenne guerriero di Fortnite.

Roberta Franceschetti

Giornalista con la passione per i nuovi media, ha lavorato per anni nell’editoria tradizionale prima di approdare alla rete. Ha fondato il portale Mamamò per promuovere l’alfabetizzazione digitale delle famiglie e fa proseliti in giro per l’Italia sui temi della media literacy tra genitori e insegnanti. Poi torna a casa e cerca di mettere in pratica gli stessi principi con un tredicenne amante del basket e dei videogiochi. Ma è tutta un’altra storia.

Maria Cecilia Averame

Madre di tre figli fra gli otto e i diciotto anni, ha scoperto grazie a loro il lato ludico e ricreativo del digitale. Non che non fosse consapevole, ma ha sempre abitato la rete come luogo di comunicazione, educazione alla tecnologia e formazione attraverso un service di editoria digitale, Quintadicopertina. Attualmente scrive – soprattutto di educazione alla cittadinanza digitale e informazione in rete – per insegnanti e ragazzi, e insegna nella scuola pubblica italiana.

Paolo Paglianti

Papà di due ragazze di 11 e 15 anni, giornalista e videogiocatore. Ha iniziato a scrivere di videogiochi e di tecnologia prima della caduta del Muro di Berlino e dell’arrivo di Internet, e da allora non ha mai smesso. Da due anni cura la comunicazione del publisher di videogame britannico Slitherine.