Sfida Trinity di Fortnite

9 Marzo 2021

Tempo di lettura: 2 min.

Con 350 milioni di giocatori iscritti, Fortnite non è solo un videogioco ma un vero e proprio fenomeno virtuale, un luogo di socialità digitale dove grandi e piccoli si ritrovano con gli amici e sperimentano le proprie abilità gaming. Se avete figli tra gli 8 e i 13 anni ne avrete sicuramente sentito parlare!

Fortnite è uno “Sparatutto in terza persona”, dall’inglese third person shooter o TPS, ovvero un tipo di gioco improntato sull’azione di sparare in cui il giocatore è visibile sullo schermo. Sebbene lo scopo del videogioco sia quello di metter fuori combattimento gli avversari – si va in giro attraversando ambientazioni pittoresche e irreali, si raccolgono armi, munizioni e scudi, e si spara – le battaglie e l’atmosfera sono leggere e il gioco è divertente e adatto ai bambini-ragazzi: non c’è sangue, eventi traumatici o violenti, né linguaggio sbagliato o volgare. Un’attenzione che ha portato Fortnite a incassare un PEGI 12, cioè l’essere classificato come un gioco adatto ai ragazzini dai dodici anni in su, ma in realtà anche ai più piccoli. (Per un approfondimento sul PEGI leggi il nostro articolo: https://www.neoconnessi.it/pegi/)

Sotto forma di avatar dalle fattezze più disparate (ognuno costruisce il proprio personaggio come più desidera: dagli orsetti coccolosi ai super cyborg, ce n’è per tutti i gusti!), i giocatori si riuniscono in team di più persone per vincere la partita. È un gioco multiplayer: i vostri figli non saranno mai soli, per l’occasione socializzeranno con nuove persone o faranno squadra con amici del mondo reale.

E giocarci è facile: si può scaricare gratuitamente su computer, smartphone o qualunque altra console e creare il proprio profilo utente.

Visto il suo rapido e incessante successo, da qualche tempo si organizzano eventi che riuniscono giocatori di tutto il mondo in un’unica grande partita: un tutti contro tutti da giocare in varie modalità dove oltre alla competizione si mette in gioco lo spirito di aggregazione e la cooperazione tra amici.

Ne è un esempio la “Sfida Trinity di Fortnite”, il torneo per tutti gli appassionati, che si svolgerà domenica 14 marzo. L’evento powered by WINDTRE, che ne sostiene il valore ludico e prosociale, consiste in una sfida in modalità ‘Trios’, cioè con squadre composte da tre giocatori, in un’arena dal gusto futuristico che richiama le caratteristiche di velocità, potenza e connettività tipiche dell’universo digitale.

I giocatori potranno prendere parte fino a un massimo di 10 partite per tutta la durata del torneo, che si svolgerà dalle 15:00 alle 18:00. I 3.333 Trios vincitori sbloccheranno il nuovo costume Milite Trinity; tutti coloro, invece, che gareggeranno in almeno cinque partite sbloccheranno tante emoticon personalizzate attraverso il raggiungimento degli obiettivi di gioco.

Il torneo è aperto a tutti e accessibile dalle piattaforme Android, PC e Console. Un’occasione unica per provare Fortnite insieme ai vostri figli, magari alleandovi nello stesso Trio, divertirvi insieme e capire come mai questo videogioco è così coinvolgente!

Inoltre, si sfideranno anche due team di pro-player Fortnite, che WINDTRE ha coinvolto per l’occasione. I giocatori professionisti promuoveranno l’evento sui loro canali social e trasmetteranno le loro mirabolanti imprese in streaming su Twitch (la piattaforma di video live di Amazon).

Partecipando alla “Fortnite Trinity Challenge”, WINDTRE conferma la propria attenzione per il mondo dell’intrattenimento online e del gaming, un mercato in continua crescita tra giovanissimi e non, capace di favorire la socializzazione, potenziare passioni e stimolare competenze e soft skills non indifferenti. Per saperne di più: www.windtre.it/fortnite

Vi aspettiamo numerosi in arena!

Consigli e Risorse

Benessere digitale in famiglia

Benessere digitale in famiglia

Il benessere digitale, in inglese digital wellbeing, è quello stato di buona salute psicofisica derivante da un rapporto sano con ...
Le opportunità di Internet

Le opportunità di Internet

Internet può essere una risorsa preziosa per aiutare i bambini a imparare cose nuove e, allo stesso tempo, allenare quelle ...
Pericoli della Rete

Pericoli della Rete

I minori che usano di più Internet sono più esposti al rischio di vivere esperienze negative, ma questo non si ...