GRUPPO FACEBOOK

Iscriviti al gruppo Facebook NeoConnessi Silver – Nonni e Over60 in Rete.

Viaggio digitale alla ricerca della bellezza

da | Apr 28, 2022 | Silver | 0 commenti

È arrivato il momento di soddisfare ogni vostro interesse grazie alle nuove soluzioni tecnologiche e digitali in grado di coinvolgervi in un vero e proprio viaggio digitale regalandovi momenti di stupore e pura bellezza.

Quante volte vi sarà capitato di pensare: “Mi piacerebbe vedere quell’opera d’arte o quel sito storico archeologico” e avete sempre rinunciato perché il lavoro ha occupato gran parte del vostro tempo? State programmando un viaggio e volete scoprire in anteprima i siti culturali di maggior attrattiva da inserire nel vostro itinerario? 

In questo articolo scoprirete come la tecnologia abbia rivoluzionato il modo di accedere ai siti museali di arte, storia e archeologia e anche come sia possibile connettersi ai siti di maggior rilevanza storica ed artistica e fruire dei servizi dedicati disponibili in rete annullando all’istante le dimensioni di spazio e tempo.

Siete amanti della storia e dell’arte e siete orgogliosi di vivere nel paese che custodisce il più grande patrimonio artistico culturale del mondo?

Potete partire alla scoperta di questi tesori lasciando alle spalle i problemi e rigenerandovi alla fonte della bellezza e della cultura.

Tutti i siti archeologici, i musei e le collezioni, nell’ottica di arricchire l’esperienza del visitatore, hanno modulato la loro offerta digitalizzando i contenuti per creare percorsi innovativi versatili e personalizzati sia in presenza sia a distanza.

Le visite in presenza inoltre offrono oramai percorsi espositivi che sono stati arricchiti con tecniche di proiezione luminosa su grandi superfici, esposizioni multimediali, totem interattivi e lavagne touchscreen per immergere il più possibile il visitatore in un’atmosfera multisensoriale e dinamica.

Quando l’ambientazione diventa importante per esaltare la bellezza di alcuni reperti, ad esempio archeologici o storici oppure castelli e palazzi d’epoca, vengono anche proposte narrazioni realizzate in Digital Storytelling che combinano clip multimediali impersonate da attori narranti con musiche, suoni ed effetti visivi che ci proiettano in un’altra epoca con grande coinvolgimento. 

Non è raro poter provare l’esperienza di percepire una realtà aumentata attraverso appositi visori che permettono una totale immersione in una realtà estremamente realistica creata da un computer.

Il visitatore diventa protagonista e la visita si trasforma un’esperienza che lo vede curioso e attivo, desideroso di capire e, a volte, sperimentare.

 

VIAGGIO DIGITALE: SU QUALI PIATTAFORME FARE TOUR VIRTUALI

Se non potete impegnarvi in un viaggio per recarvi nei siti di interesse, basta un tablet o un pc e sarete già pronti per la partenza senza bagagli! 

La visita a distanza viene spesso proposta con un tour virtuale che utilizza la grafica 3D, molto suggestiva.

Succede così che la cappella Sistina si apra ai nostri occhi in pochi istanti in tutta la sua maestosità in un tour virtuale in grado di soffermarsi sui minimi particolari e, grazie alla tecnologia digitale interattiva, in modo totalmente gestito dall’utente.

Sul sito del Ministero dei beni culturali è possibile esplorare online da casa la bellezza del patrimonio culturale italiano attraverso i tour virtuali di teatri, archivi e biblioteche, musei e parchi archeologici italiani.

Quando, a causa del look-down dovuto alla pandemia, non era possibile spostarsi, il Ministero dei beni culturali ha avviato il progetto: La cultura non si ferma in collaborazione con una piattaforma Google dove storici dell’arte, archeologi, archivisti, bibliotecari, restauratori, architetti, autori, scrittori, attori e musicisti rivelano inediti, classici, capolavori, curiosità, segreti e il dietro le quinte delle loro istituzioni.

Sempre grazie a Internet è possibile consultare con facilità sia i siti sia le pagine ufficiali dei musei e delle mostre su tutti i maggiori social network in grado di diffondere iniziative e appuntamenti in modo informale e immediato a community di appassionati sempre più allargate.

State ancora pensando a cosa fare nel fine settimana? 

Non c’è che l’imbarazzo della scelta per regalarvi esperienze significative di indubbio valore nella modalità che desiderate, alla ricerca della bellezza!

Per esempio, se non solo l’arte figurativa vi appassiona, ma anche la musica e il teatro, visitate ITsART, un’altra piattaforma ricca di spettacoli ed esperienze interessanti!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.