Il primo Smartphone di tuo figlio

23 Dicembre 2020

Tempo di lettura: 2 min.

Di frequente sotto l’albero di Natale i piccoli della famiglia trovano in dono il primo smartphone personale. Un passaggio importante, da non sottovalutare e che necessita delle dovute riflessioni.

Il momento in cui si consegna il primo telefono coincide con il momento in cui si perde una parte del controllo sul proprio figlio, per questo è importante stabilire delle regole condivise, un patto di fiducia e mettere in atto una serie di accorgimenti per accompagnarlo a un corretto utilizzo.

NeoConnessi è nato proprio con l’obiettivo di sostenervi in questa avventura e affrontare insieme a voi il cambiamento. È fondamentale infatti che i genitori siano consapevoli delle opportunità e dei rischi della rete per attuare sin da subito comportamenti di prevenzione personalizzati sulle esigenze dei propri figli e basati su un equilibrio tra fiducia e controllo.

Per assicurare il corretto utilizzo dei dispositivi digitali e proteggere i minori online, è anzitutto importante conoscere i diversi modelli di smartphone e tablet, le app disponibili e la possibilità di installare blocchi e software di Parental Control: uno strumento efficace per monitorare, attraverso filtri e limitazioni, le attività virtuali dei figli.

In questo senso l’App di Parental Control WINDTRE Family Protect si rivela una risorsa importante. Un’app innovativa che ti permette di proteggere lo smartphone e il tablet dei tuoi figli, in modo da tenerlo al sicuro dai pericoli del web e aiutarlo a realizzare a pieno il suo potenziale digitale. Tramite questa app potrete monitorare la sua posizione, impostare limiti temporali all’uso di internet e con un semplice click bloccare specifiche app o siti web potenzialmente pericolosi.

Se vuoi saperne di più su funzionalità e utilizzo leggi la serie completa di articoli dedicati (1 2 3 4).

Tuttavia il parental control non può prescindere dall’educazione al digitale dei più piccoli, dalla relazione e dal confronto familiare per accompagnare i figli a sviluppare un senso critico e riflettere prima di agire in rete, proteggendosi e rispettando gli altri.
In questo caso vi consigliamo il manuale “Il mio primo telefono” di Parole O_Stili: un volumetto pensato per bambini e genitori che vogliono vivere la rete con consapevolezza e senza rischi. Oltre 30 pagine di suggerimenti, consigli e giochi, da fare insieme, per andare alla scoperta della rete e delle sue potenzialità, acquisendo le conoscenze e le competenze che la grande sfida del digitale richiede. Perché “Internet è un posto bellissimo, ma bisogna sapere cosa fare e cosa non fare”.

Una risorsa importante come sostiene Rosy Russo, la fondatrice del progetto di sensibilizzazione contro la violenza delle parole Parole O_Stili:

“Crediamo profondamente in questo manuale, perché è uno strumento pratico e concreto a sostegno di genitori e insegnanti nel difficile ruolo di guidare e affiancare i più piccoli nello sviluppo delle loro competenze digitali”

In via del tutto eccezionale, il volume è offerto gratuitamente in tanti punti vendita WINDTRE attivando l’offerta SMART PACK JUNIOR+, una promozione speciale perfetta per il primo smartphone dei più piccoli. Sul sito trovate tutti i dettagli per aderire alla promozione e ritirare la vostra copia omaggio.

Ricordatevi infine che la protezione migliore è stare più vicini ai vostri figli, accompagnandoli passo dopo passo nel cambiamento.

Buone feste in famiglia!

Consigli e Risorse

Fiducia e controllo

Fiducia e controllo

Sfruttare al meglio le risorse della rete è importante, ma occorre conoscerne anche i rischi. Ormai Internet e device permettono ...
Vivere e comunicare in Rete

Vivere e comunicare in Rete

Nelle interazioni in Rete, tutti, bambini e adulti, rischiamo di perdere di vista l’umanità di chi si trova al di ...
Benessere digitale in famiglia

Benessere digitale in famiglia

Il benessere digitale, in inglese digital wellbeing, è quello stato di buona salute psicofisica derivante da un rapporto sano con ...